Turin Photo Festival 2012

Turin Photo Festival 2012

Dal 16 Novembre al 5 dicembre 2012 HOUSE FACTORY è stata scelta come location di uno degli eventi del Turin Photo Festival, avendo l’onore di poter ospitare la Grande Mostra sull’ Afghanistan di Kash Gabriele Torsello  dal titolo:” Afghanistan. Camera Oscura
Il Festival ha proposto lavori fotografici di alto rilievo nei quali la fotografia è stata soprattutto un mezzo per parlare della vita di persone, uomini, donne e bambini.
Max Sticca, fotografo  e webmaster di HOUSE FACTORY, ha invitato Kash Gabriele Torsello, fotogiornalista ed editore indipendente al fine di poter presentare la sua esperienza in Afghanistan raccontata all’interno del libro “Afghanistan CameraOscura” composto da 320 Pagine di fotografie, interviste e testimonianze inedite che ripercorrono l’Afghanistan dal Kyber Pass a Kabul, Khost, Badakshan, Kandahar, Lashkar-Gah e Musa Qala.
La mostra ha permesso ai partecipanti di conoscere l’Afghanistan attraverso gli occhi di un italiano vestito, ma non travestito, da afghano, potendo osservare documenti esclusivi utili ad identificare le menti che hanno partecipato al sequestro del fotogiornalista italiano, sequestrato e infine trasportato per otto ore, incappucciato e incatenato, nel portabagagli di un’autovettura, per poi essere consegnato ad un uomo di Emergency.
L’evento, anche nei giorni successivi all’inaugurazione, ha riscosso grande successo di pubblico, premiando l’importante lavoro degli organizzatori del Turin Photo Festival, Mauro Villone e Lidia Urani.