Via Cernaia (TO)

In un quartiere importante per la storia d'Italia. Un edificio posto al centro di un incrocio pulsante di vita. LINKCITTADELLA è un progetto di restauro architettonico che ha l'obbiettivo di realizzare un luogo capace di conciliare il fascino della Torino storica e la vivibilità di un quartiere ricco di servizi. Per godersi il meglio della città da ogni punto di vista. Il palazzo fu realizzato tra il 1962 e il 1964 da Carlo Alberto Bordogna, autore di numerosi progetti significativi per la città e abile interprete dello spazio urbano. Pur essendo stato costruito negli anni Sessanta, si integra armonicamente con la compattezza dell’architettura di inizi Novecento che caratterizza il sito.

Contatta l'Agenzia

Situata tra via Cernaia e corso Siccardi, LINKCITTADELLA si affaccia sull’antico Mastio della Cittadella. Nelle immediate vicinanze, il terminal di Porta Susa è il nuovo accesso alla città per chi arriva o parte con i nuovi treni ad alta velocità.
Destinata a diventare il principale polo della mobilità cittadina, la stazione consente tutti i collegamenti giornalieri con Parigi, Lione, Milano, Bologna, Firenze e Roma.
Anche la fermata della metropolitana e la più completa rete di trasposti pubblici sono a portata di mano. Questa posizione strategica consente a LINKCITTADELLA di sfruttare appieno una delle più interessanti iniziative di riqualificazione urbana in atto a Torino.
LINKCITTADELLA consente a tutti i proprietari degli alloggi di usufruire di una connessione a banda larga da 10 Mbit. Prevede inoltre un eccellente standard di classificazione energetica, grazie all’adozione di scelte progettuali e costruttive basate sull’utilizzo di impianti innovativi ed ecosostenibili.
I sistemi impiegati consentono di ottenere un ottimo isolamento acustico, un comfort termico di alto livello e un’eccellente qualità dell’aria e dell’acqua. La moderna dotazione impiantistica consente il massimo comfort con bassi consumi energetici, nel pieno rispetto dell’ambiente.
Gli appartamenti hanno tagli diversi, dai 60 ai 190 m2. Ogni residenza è dotata di una vasta zona giorno con possibilità di cucina a vista o in ambiente chiuso, una o più camere da letto e, per ognuna di esse, un bagno di ampie dimensioni.
Un grande spazio per gli armadi è sempre previsto, così come quello per la lavanderia. Buona parte degli appartamenti dispone di un balcone capiente che consente di mangiare all’aperto nei mesi estivi.
L’edificio oggi appare come un riuscito esempio di sintesi tra passato e contemporaneità ancora rivolta al futuro.